Nel 1983 nasce la Giada Viaggi con sede a Canelli (AT).
Un nome, Giada, una storia e un significato, impegnativo legato fin dall’antichità, all’amore e alla virtù per il fondatore Alberto Spagnoli.

Contatti:

+39 0172 - 636364
VIA ROMA, 14 - 12045 FOSSANO (CN)
info@giadaviaggi.it

Orario apertura:

  • Lunedì – Venerdì: 9.00 – 13.00/ 15.00 – 19.30
  • Sabato: 9.00 – 13.00
  • Sabato pomeriggio: su appuntamento
Appunti di viaggio - Giada Viaggi
  /  Note di viaggio   /  Ultime news

Tratto da: Viaggi Off   Per garantire una vacanza ad alto tasso di privacy, il resort Waldorf Astoria Maldives Ithaafushi, aperto due anni fa, ha inaugurato in questi giorni Ithaafushi – The Private Island. Situato vicino all’isola di Malé, gli ospiti di Ithaafushi saliranno a bordo di uno dei sei lussuosi yacht Ithaafushi Princess del resort

Tratto da: Viaggi Off Dodici esperienze straordinarie da vivere nel 2022 Ecco a Voi le esperienze straordinarie da vivere nel 2022, o meglio un calendario, perché sono una per ogni mese. E così, a gennaio suggerisce il Salar de Uyuni in Bolivia, la più grande distesa salata del pianeta, che con le piogge di questo mese si trasforma

Tratto da: Viaggi Off Viaggiando seguendo le sfumature Una carrellata di luoghi e colori e, tra le mille sfumature da scoprire in giro per il mondo non poteva mancare quella regina, il Very Peri, ovvero il colore scelto da Pantone per il 2022. Una tinta molto particolare, perché per la prima volta l’istituto ha coniato un neo colore, unendo

Tratto da: La Stampa Dimenticate stanze spaziose e servizi di lusso, uno degli hotel più richiesti si trova in Giordania ed è il più piccolo al mondo perché si trova all’interno di un Maggiolino VW Beetle con vista mozzafiato sul deserto della Giordania. Una alcova per due persone, dov’è appena possibile stare seduti. L’interno della vettura

Tratto da: L'agenzia di Viaggi Vento tra i capelli e piede sull’acceleratore lungo le strade più famose d’America. È l’idea del “viaggio on the road” all’inseguimento del sogno americano. Ecco alcuni degli itinerari, più conosciuti e non, degli Stati Uniti da percorrere almeno una volta nella vita: ROUTE 66. È il viaggio on the road, per eccellenza, attraverso gli

Tratto da: Il Messaggero.it E' tra le mappe più consultate della storia. E lo sarà ancora per tanto tempo, un'opera che resterà impressa per sempre. Questa è l'eredita che ha lasciato Michael Hertz, il grafico creatore dell'iconica piantina delle linee della metropolitana di New York. Hertz è morto all'età di 87 anni in un ospedale di Long