HOME
AGENZIA
SERVIZI
DESTINAZIONI
VIAGGI DI GRUPPO
PARTENZE SPECIALI
PROPOSTE DI VIAGGIO
VIAGGI A PIEDI
COSTA CROCIERE
PENSIERI DI VIAGGIO
BON TON NEL MONDO
DOVE SIAMO
CONTATTI
LINK UTILI
NEWS
27/12/2017

Perché il nome di molte nazioni finisce in STAN?

Tratto da: FOCUS - Cultura

Questo spiega la ragione per cui -stan ricorre spesso nella designazione di aree geografiche, nazioni o nomi di luogo in queste aree linguistiche, prevalentemente centroasiatiche.

Quando il suffisso -stan si trova accanto al nome di un popolo, la parola indica la nazione in cui tale popolo vive: ecco allora che, per esempio, l’Afghanistan è “la terra degli Afghani”, e il Kurdistan quella dei Curdi, così come il Kazakhstan è quella dei  kazaki, nome che deriva dalla parola turca per "indipendente". 

Il Pakistan è il luogo “dei puri” (dall’indo-iraniano “pak”, cioè puro). E se Tajiks significa “non turco”, Turkmen, al contrario, sta per “simile ai turchi”. 

Derivano poi da leggende locali sia il prefisso Kyrgyz, che indica il numero 40 (quante furono le tribù che si unirono per combattere gli uiguri), sia Uzbek, dedica obbligata a Uzbek Khan, il leader tribale che unì diversi gruppi della regione per formare il popolo appunto degli Uzbeki.

Giada Viaggi sas di Spagnoli Emiliano & C. P.IVA: 02245080045 • Privacy