Nel 1983 nasce la Giada Viaggi con sede a Canelli (AT).
Un nome, Giada, una storia e un significato, impegnativo legato fin dall’antichità, all’amore e alla virtù per il fondatore Alberto Spagnoli.

Contatti:

+39 0172 - 636364
VIA ROMA, 14 - 12045 FOSSANO (CN)
info@giadaviaggi.it

Orario apertura:

  • Lunedì – Venerdì: 9.00 – 13.00/ 15.00 – 19.30
  • Sabato: 9.00 – 13.00
  • Sabato pomeriggio: su appuntamento

Tra castelli e cantine, aspettando il Natale

4 giorni
  • Destinazione

  • Partenza

    Cuneo, Savigliano, Roreto di Cherasco, Alba
  • Orario di partenza

    Da definire
  • Orario di ritorno

    Da definire
  • Data Tour

    Dal 8 al 11 Dicembre 2022
  • Incluso nel prezzo

    Accompagnatore
    Assicurazione medico-bagaglio
    Assistenza in loco
    Escursioni
    Eventuali ingressi
    Ingressi e spettacoli
    Mezza pensione
    Quota d’iscrizione
    Viaggio in pullman
    Visita guidata
  • Non incluso nel prezzo

    Bevande
    Biglietteria aerea
    Pensione completa
    Tassa di soggiorno
    Tasse eventuali
1

1° giorno - Giovedì, 8 dicembre

Partenza in bus riservato per Verona in compagnia attore e regista teatrale Alfonso De Filippis che ci accompagnerà lungo le strade cittadine, in una insolita “passeggiata poetico-emotiva” nella Verona dei luoghi che hanno formato la sua personale idea di bellezza. Si inizia da Castelvecchio, fortezza edificata da Cangrande II della Scala nella prima metà del XIV secolo più per difendersi da eventuali rivolte popolari che per proteggere la città. Dopo una breve presentazione dell’imponente struttura nel cortile esterno si farà tappa alla prestigiosa Gallerie delle Sculture. La passeggiata prosegue verso il cuore vivace di Piazza delle Erbe. Circondati da splendidi edifici medievali, faremo tappa per la seconda colazione libera. Nel pomeriggio si prosegue verso il Teatro Romano: l’edificio più antico di Verona. Possibilità di salita al punto panoramico di Colle San Pietro con funicolare. Al termine si parte per Trento. Passeggiata introduttiva nel centro storico dove incontreremo le facciate finemente decorate di Palazzo Geremia. Si prosegue con l’imponenza di Palazzo Thun, una delle più significative residenze gentilizie della città ed oggi sede del Municipio. La passeggiata per le vie del centro della della città prevederà anche una piacevole pausa caffè. A seguire trasferimento in pullman all’Hotel situato nei dintorni della città, cena in hotel e pernottamento.
2

2° giorno - Venerdì, 9 dicembre

Dopo la prima colazione, trasferimento in città per la visita guidata del Castello del Buonconsiglio, simbolo della potenza e importanza dei vescovi di Trento. Celebri sono gli affreschi della loggia e della camere delle Udienze affrescate del Romanino, ma il vero capolavoro si trova nella Torre dell’Aquila affrescata con il famoso Ciclo dei Mesi che con il gusto gotico internazionale riportano con la memoria al ciclo presente al Castello della Manta. La mattinata si chiude con la visita del Duomo di San Vigilio, attualmente soggetto a lavori di restauro. Attraverso l’assistenza di una guida ai Beni Culturali Ecclesiastici ci sarà concessa una breve visita legata alla leggenda della morte del Santo. Seconda colazione libera. Nel primo pomeriggio vivremo un’emozionante esperienza, accompagnati da un archeologo della Soprintendenza per i Beni Culturali della Provincia Autonoma di Trento, che ci porterà nelle viscere del sottosuolo con la visita dello spazio archeologico sotterraneo (S.A.S.S.) sotto Piazza Cesare Battisti. L’itinerario termina con la visita alla mostra “Ostriche e Vino” che getta uno sguardo curioso sulle abitudini alimentari e la cucina in età romana sulle sponde dell’Adige. Lasciamo poi Trento alla volta di Santa Massenza di Vallelaghi, suggestivo paesino riconosciuto come capitale della grappa artigianale. Cena evento del “Mastro Distillatore” , una degustazione a tema con i prodotti del territorio abbinati a grappe e vini prodotti dall’Azienda Agricola Giovanni Poli. Rientro in hotel per il pernottamento.
3

3° giorno - Sabato, 10 dicembre

Dopo la colazione, iniziamo la giornata con la visita al Muse (Museo delle Scienze di Trento), situato all’interno del quartiere “Le Albere”, progettato dal famoso architetto Renzo Piano. Visita orientativa con l’assistenza di una guida interna al Museo. Se il tempo a disposizione lo consente, Possibilità di ulteriore visita a Palazzo delle Albere da cui si accede dal giardino del Muse, che ospita mostre attualmente in via di programmazione. Partenza in direzione Nord, verso la Piana Rotaliana, famosa zona di viticoltura, lungo la strada dei Vigneti e dei Frutteti, per arrivare a Mezzocorona, località considerata “il più bel giardino vitato d’Europa”. Seconda colazione in ristorante ed al termine visita in esclusiva di Palazzo Martini. Per concludere il pomeriggio, tappa alla prestigiosa cantina De Vescovi Ulzbach. Rientro in hotel, cena libera “à la carte” e pernottamento.
4

4° giorno - Domenica, 11 dicembre

Dopo la colazione, raggiungiamo il Castello di Avio, bene donato al FAI da Emanuela di Castelbarco Pindemonte Rezzonico nel 1977. Seconda colazione presso la Locanda del castello, caratteristico locale situato all’interno del complesso dal quale si ammira un paesaggio mozzafiato. Saremo immersi in un’atmosfera natalizia dalla magica tradizione trentina con uno dei mercatini più suggestivi della regione per il quale avremo un po' di tempo a disposizione. A conclusione inizio del viaggio di rientro con una breve tappa a Desenzano dove un curioso presepe galleggiante farà da cornice alla chiusura di questo nostro viaggio. Rientro alle località di partenza.

Per maggiori dettagli su questo viaggi

Dettagli prezzi:

Quota individuale di partecipazione in camera doppia euro 925,00

Camera singola, su richiesta, con supplemento pari a euro 155,00.

*Le quote si intendono minimo 15 partecipanti.