Nel 1983 nasce la Giada Viaggi con sede a Canelli (AT).
Un nome, Giada, una storia e un significato, impegnativo legato fin dall’antichità, all’amore e alla virtù per il fondatore Alberto Spagnoli.

Contatti:

+39 0172 - 636364
VIA ROMA, 14 - 12045 FOSSANO (CN)
info@giadaviaggi.it

Orario apertura:

  • Lunedì – Venerdì: 9.00 – 13.00/ 15.00 – 19.30
  • Sabato: 9.00 – 13.00
  • Sabato pomeriggio: su appuntamento

Dal 29 maggio al 02 giugno percorreremo il Cammino Materano: Santeramo in Colle, Altamura, Gravina in Puglia e Matera. 

5 giorni
  • Destinazione

  • Partenza

    Dai luoghi predefiniti
  • Data Tour

    Dal 29 maggio al 02 giugno 2021
  • Incluso nel prezzo

    Accompagnatore
    Assicurazione medico-bagaglio
    Mezza pensione
  • Non incluso nel prezzo

    Assistenza in loco
    Bevande
    Biglietteria aerea
    Escursioni
    Eventuali ingressi
    Ingressi e spettacoli
    Pensione completa
    Quota d’iscrizione
    Tassa di soggiorno
    Tasse eventuali
    Viaggio in pullman
    Visita guidata
1

1° giorno: Sabato, 29 maggio

Incontro dei partecipanti presso l’aeroporto di Torino Caselle in tempo utile per l’imbarco sul volo Ryanair FR 6790 delle ore 12.30. Arrivo a Bari alle ore 14.00.

Trasferimento in MiniVan a Cassano delle Murge. Inizio del cammino con destinazione Santeramo in Colle.

La tappa ha inizio dal centro storico di Cassano delle Murge per poi svolgersi prevalentemente all’interno del Bosco di Mesola: il bosco ha un elevato valore vegetazionale per la presenza di esemplari arborei notevoli come la roverella, il fragno, il leccio, le fustaie di Pino d'Aleppo, e degli arbusti tipici della macchia mediterranea come il lentisco, la ginestra, il cisto marittimo, la quercia spinosa, il corbezzolo, il mirto, il biancospino, il pruno spinoso. Lungo il cammino si susseguono tutti gli scenari tipici del paesaggio murgiano: creste rocciose, cavità carsiche, dolci pendii, doline e lame, campi di grano e brulli pascoli. Un luogo dove l’azione della natura si mescola e convive con quella millenaria dell’uomo che ne ha plasmato e alterato le forme.

Si giunge a Santeramo in Colle: sistemazione in B&B. Cena e pernottamento.

Distanza: 22 km

Altitudine max: 483 m

Terreno: sterrato e asfalto

Tempo di percorrenza: 6 h

2

2° giorno: Domenica, 30 maggio

Dopo la prima colazione, si parte dal centro storico di Santeramo in Colle, ed attraverso una serie di contrade, si penetra lentamente nel cuore dell’Alta Murgia, una delle più importanti aree steppiche d’Italia per la presenza di vari endemismi floristici e di una delle maggiori popolazioni di avifauna delle steppe. Le steppe a graminacee, particolarmente diffusa è una stipa chiamate comunemente “lino delle fate”, arricchite dalla presenza di licheni, muschi e orchidee selvatiche, conferiscono al paesaggio un aspetto quasi lunare. Dopo un breve tratto percorso lungo l’alveo di una gravinella si risale l’altopiano che, a partire dal sito rupestre di Fornello (nei pressi del quale si cammina lungo l’antica carraia medievale), digrada dolcemente verso la città federiciana di Altamura, punto d’arrivo della tappa.

Sistemazione in B&B. Cena e pernottamento.

Distanza: 24 km

Altitudine max: 496 m

Terreno: sterrato e asfalto

Tempo di percorrenza: 6/7 h

3

3° giorno: Lunedì, 31 maggio

Dopo la prima colazione, superata la città di Altamura, tra la Murgia e la Fossa Bradanica, il paesaggio si estende a perdita d’occhio su vaste distese coltivate a grano e seminativi (lupino, cicerchia, avena). Si giunge a Gravina in Puglia attraverso una piccola macchia di bosco e una strada lastricata che conduce alle porte della città.

Sistemazione in B&B. Cena e pernottamento.

Distanza: 20 km

Altitudine max: 482 m

Terreno: sterrato e asfalto

Tempo di percorrenza: 4/5 h

4

4° giorno: Martedì, 01 giugno

Dopo la prima colazione, si lascia Gravina in Puglia per raggiungere la collina di Botromagno che offre uno dei panorami più suggestivi dell’Alta Murgia; dopo pochi chilometri inizia una nuova ma lieve salita verso la collina su cui si estende il Bosco Difesa Grande che costituisce uno dei più estesi e ricchi complessi boscati dell’intera Puglia. Il Cammino attraversa interamente il bosco i cui sentieri, che si percorrono per circa 10 km, sfociano infine sulla Fossa Bradanica, un vasto paesaggio di dolci colline caratterizzate da suoli alluvionali profondi e argillosi.

Giunti a Picciano, trasferimento in MiniVan alla sommità dove sorge il santuario benedettino che costituisce la meta della tappa.

Terminata la visita al Santuario di Picciano, trasferimento in MiniVan a Matera. Tempo libero per la scoperta della città.

Sistemazione in B&B. Cena e pernottamento.

Distanza: 27 km Altitudine max: 456 m Terreno: sterrato e asfalto Tempo di percorrenza: 8 h

5

5° giorno: Mercoledì, 02 giugno

Prima colazione in struttura. Incontro con la guida ed inizio della visita della città di Matera. In tarda mattinata, trasferimento dalla città di Matera all’aeroporto di Bari in tempo utile per l’imbarco sul volo Ryanair FR 8714 in partenza alle ore 16.15.

Arrivo a Torino Caselle alle ore 17.55. Termine del Viaggio.

Per maggiori dettagli su questo viaggi

Dettagli sui prezzi:

  • Quota individuale di partecipazione: € 795,00
  • Camera Singola su richiesta.
  • La quota include assicurazione medico/bagaglio e annullamento viaggio.