Nel 1983 nasce la Giada Viaggi con sede a Canelli (AT).
Un nome, Giada, una storia e un significato, impegnativo legato fin dall’antichità, all’amore e alla virtù per il fondatore Alberto Spagnoli.

Contatti:

+39 0172 - 636364
VIA ROMA, 14 - 12045 FOSSANO (CN)
info@giadaviaggi.it

Orario apertura:

  • Lunedì – Venerdì: 9.00 – 13.00/ 15.00 – 19.30
  • Sabato: 9.00 – 13.00
  • Sabato pomeriggio: su appuntamento

Un viaggio esclusivo, sui passi di una Spagna autentica.

4 giorni
  • Destinazione

  • Partenza

    Da Torino Caselle
  • Orario di partenza

    11.20
  • Orario di ritorno

    17.05
  • Data Tour

    Dal 09 al 12 Settembre 2022
  • Incluso nel prezzo

    Accompagnatore
    Assicurazione medico-bagaglio
    Assistenza in loco
    Bevande
    Biglietteria aerea
    Escursioni
    Mezza pensione
  • Non incluso nel prezzo

    Eventuali ingressi
    Ingressi e spettacoli
    Pensione completa
    Quota d’iscrizione
    Tassa di soggiorno
    Tasse eventuali
    Viaggio in pullman
    Visita guidata
1

1° giorno: Venerdì, 09 settembre

Nella mattinata, incontro dei partecipanti presso i banchi check-in Ryanair dell'aeroporto di Torino Caselle. Partenza del volo alle ore 11.20 con volo di linea con destinazione Malaga. Arrivo a destinazione alle ore 13.40.

Ritiro del Minivan a noleggio. Sosta per il pranzo libero.

Trasferimento ad Antequera conosciuta anche con il nome corazón de Andalucía per la sua posizione nel cuore geografico della regione andalusa. Passeggiata nel centro storico, dominato dal castello e dalla basilica di Santa María, per poi scoprire collegiate, chiese, conventi, palazzi, archi, porte, eremi, case signorili e l'alcazaba.

Al termine delle visite, check-in presso la struttura alberghiera Hotel Finca Eslava ****

(o similare). Sistemazione presso le camere riservate. Ingresso al centro benessere incluso nella prenotazione. Cena in Hotel e pernottamento.

2

2° giorno: Sabato, 10 settembre

Dopo la prima colazione a buffet in Hotel. Caminito del Rey: l'esperienza unica di camminare su passerelle costruite su gole a oltre 100 metri d'altezza dove il panorama è mozzafiato. Il percorso del Caminito del Rey è spettacolare dall’inizio alla fine, sviluppandosi tra gole, canyon e una grande valle. Attraversa i paesaggi dello scenario naturalistico Desfiladero de los Gaitanes, scavato dal fiume Guadalhorce e con pareti che raggiungono i 700 metri di profondità. In questa zona vivono inoltre numerose specie vegetali e animali: con un po’ di fortuna, è possibile avvistare uccelli di altitudine come il capovaccaio, il grifone o l’aquila reale, o esemplari di cinghiale o stambecco. Il tragitto è lineare e si compie in senso unico discendente, da nord a sud, in parte su sentieri e in parte su passerelle. Sono 7,7 chilometri percorribili in circa 3-4 ore, dall’inizio situato nel comune di Ardales fino all’uscita nella località di Álora. Pranzo libero in fase di escursione. Al termine dell'attività, trasferimento a Granada. Sistemazione presso la struttura Melia Hotel Granda ****, o similare. Prima passeggiata e scoperta della città. Cena in ristorante. Rientro in Hotel, pernottamento.

3

3° giorno: Domenica, 11 settembre

Dopo la prima colazione a buffet in Hotel. Incontro con la guida e giornata dedicata alla scoperta di Granada. Pranzo libero in fase di escursione.

La giornata di visite si concluderà con la scoperta dell'Alhambra: uno dei massimi capolavori dell’arte araba. Si dice che debba il suo nome “al-Ḥamrā” (“la Rossa”) alla barba del sultano che la fondò, Muḥammad ibn Naṣr, il capostipite della dinastia dei Nasridi e nell’epoca del suo massimo splendore era una vera e propria città fortificata perfettamente funzionante e autosufficiente rispetto a Granada, l’incantevole città andalusa che sorge ai suoi piedi. Arte, bellezza e cultura si trovano in ogni parte del palazzo, tra giardini incantevoli, moschee, bagni arabi e harem del sultano.

Al termine delle visite, cena in ristorante.

Rientro in Hotel, pernottamento.

4

4° giorno: Lunedì, 12 settembre

Dopo la prima colazione in Hotel, check-out. Trasferimento da Granada a Malaga. Sosta alle Cuevas de Nerja, scoperte per caso nel 1959 da un gruppo di ragazzini, custodiscono pitture rupestri che coprono le pareti interne e la stalattite più lunga d'Europa (63 metri). Al termine delle visite, passeggiata per Nerja con le sue file di case imbiancate di calce, le cupole e gli archi che ricordano le città arabe fino al suo più famoso balcone d'Europa affacciato sul mare. Nel primo pomeriggio trasferimento all'aeroporto di Malaga in tempo utile per l'imbarco sul volo in partenza alle ore 14.45 con arrivo alle ore 17.05 a Torino Caselle. Termine dei servizi.

Per maggiori dettagli su questo viaggi

Dettagli sui prezzi:

* Le quote si intendono minimo 5 e massimo 7 partecipanti al viaggio.

 

** **

  Quota individuale di partecipazione: € 895,00. Tutti i dettagli, sul programma di viaggio.