HOME
AGENZIA
SERVIZI
DESTINAZIONI
VIAGGI DI GRUPPO
PROPOSTE DI VIAGGIO
VIAGGI A PIEDI
COSTA CROCIERE
PENSIERI DI VIAGGIO
BON TON NEL MONDO
DOVE SIAMO
CONTATTI
LINK UTILI
NEWS

Dress code around Europe

FRANCIA

A un incontro: abiti scuri sartoriali e niente cravatta

Per strada: evitate i colori chiari (persino i bambini vestono colori scuri) e altri obbrobri dello street style tipo shorts, magliette, sandali sportivi, berretti da baseball e abitini sottoveste.

A un party: vestitevi eleganti per una serata normale. Se è richiesto l'abito scuro, mettete completi normali, senza cravatta. Per le signore, un vestito da cocktail nero di seta. Importante è ricordarsi di scarpe e cinture sempre, rigorosamente in tinta. MAI cravatta e pochette abbinate.

GRAN BRETAGNA

A un incontro: downtown richiede giacca e cravatta, tranne il venerdì, ma a Soho e Kensington vi riderebbero dietro: qui di rigore sono gli skinny jeans e l'ultimo modello di nike.

Per strada: va lo stile elegante - democratico (alla Kate Moss). Per gli uomini, pantaloni a tubo e camicie di flanella. Forget the preppy look.

 A un party: skinny jeans e sneaker Chuck Taylor all'uscita dall'ufficio. A Shoreditch, con tacco...12...

n.b. le calosce sono molto british ma usatele solo in campagna!

GERMANIA

A un incontro:  i manager tedeschi indossano giacche di tweed, le donne tailleur scuri, gioielli discreti e mocassini.

Per strada: niente è proibito e tutto va bene, dai capi ultima moda ai vestiti informi. Il grande freddo richiede poi giacche pesanti e abbigliamento stratificato.

A un party: sobrietà chic ma no tassativo alla sciatteria che viene notata subito

Giada Viaggi sas di Spagnoli Emiliano & C. P.IVA: 02245080045