HOME
AGENZIA
SERVIZI
DESTINAZIONI
VIAGGI DI GRUPPO
PROPOSTE DI VIAGGIO
VIAGGI A PIEDI
COSTA CROCIERE
PENSIERI DI VIAGGIO
BON TON NEL MONDO
DOVE SIAMO
CONTATTI
LINK UTILI
NEWS
08/10/2016

Loi Krathong: il festival delle luci

Tratto da: Turismo Thailandese

Un viaggio in Thailandia è sempre un'avventura straordinaria. Questa terra incanta con la sua natura così pura, con la sua bellezza genuina, autentica.

Allora perchè non visitare questo paese durante il Loi Krathong. Loi Krathong, conosciuta come la festa delle lanterne o delle luci, riesce a creare un mix perfetto tra magia e luce. Questo emozionante spettacolo si ripete ogni anno nelle notti di luna piena del dodicesimo mese del calendario lunare Thai, ovvero nel nostro novembre, in tutti i paesi Buddhisti (Thailandia, Laos, Myamar e Cambogia).

Un Festival nato a Sukhothai, la prima capitale della Thailandia, patrimonio mondiale dell'UNESCO. Il tradizionale Loi Krathong è semplicemnte l'atto di accendere candele ed illumiare la città per venerare il Buddha attraverso piccole barchette lasciate galleggiare sul fiume (krathong) o di piccole lanterne che volano in aria con un lume che simboleggia l'abbandono della sfortuna. Si rilascia così tutta la negatività e la rabbia per abbandonarla lontano da sé stessi. Un festival che raduna migliaia di persone nei pressi di fiumi e corsi d'acqua e, dopo aver atteso il tramonto, al calare delle luci del giorno, tutti si preparano a far volare in cielo o rilasciare una barchetta sullo specchio dell'acqua a lume di candela; ma questo rituale ha una tradizione antichissima.

Esistono diverse leggende alla base di questo rituale in Thailandia. La credenza più popolare di Loi Krathong è che sia un modo popolare di mostrare rispetto e gratitudine alla Dea dell'Acqua Pha Makhongkha mentre, molti buddisti, credono anche che il festival sia una cerimonia per accogliere il Signore Buddha al suo ritorno dal cielo andato da dare insegnamenti a sua Madre.

L'evento prende molto spesso anche una connotazione romantica dal momento che, secondo la tradizione, è foriero di speranze e buoni propositi per le giovani coppie di innamorati: la leggenda narra che se le due lanterne lanciate si alzeranno in aria insieme e resteranno vicine, allora l'amore sarà eterno.

Naturalmente per tutti i turistici è data la possibilità di partecipare in prima persona ai riti del Loi Krathong: per strada i venditori ambulanti possono fornire i kratong galleggianti (barchette) e delle lanterne, già pronte. Le persone del luogo, invece, costruiscono i propri krathong utilizzando materiali naturali come la corteccia di cocco,pezzi di albero di banane e anche del pane, così da prestare attenzione alla biodegradabilità degli elementi utilizzati, per evitare di inquinare le acque e i territori.

A far cornice a questo straordinario evento, sono sempre tanti gli spettacoli organizzati soprattutto nelle città: concerti, show di danza tradizionale, musica e fuochi d'artificio i quali accompagnano i presenti lungo tutta la notte del Loi Krathong.

 

Il posto migliore in cui assistere a questa cerimona? Semplice: in qualunque posto della Thailandia Voi siate potrete partecipare a questo straordinario evento. Non esiste località che non organizzi una cerimonia rituale, dunque non mancherà occasione di poter ammirare questo emozionante spettacolo. 

Giada Viaggi sas di Spagnoli Emiliano & C. P.IVA: 02245080045